01.07.2020

Mercato del lavoro

Coronavirus: 27% di offerte di lavoro in meno

Tra aprile e giugno 2020, le aziende svizzere hanno pubblicato il 27% di offerte di lavoro in meno rispetto al primo trimestre, poco prima della crisi sanitaria. È quanto rivela un'indagine scientifica del mercato del lavoro dell'Adecco Group Swiss Job Market Index del Servizio di monitoraggio dell'Università di Zurigo. Gli annunci di lavoro per le professioni nei settori della tecnologia e delle scienze naturali (-17%) e delle costruzioni primarie e secondarie (-18%) hanno subito una flessione inferiore, mentre quelli per le professioni nel settore alberghiero e della ristorazione e dei servizi alla persona (-39%) hanno registrato il calo maggiore. La Svizzera latina riporta una diminuzione leggermente superiore a quella registrata nella Svizzera tedesca.
Ulteriori informazioni