17.06.2020

Integrazione professionale

Coronavirus: battaglia giuridica sul fronte della disoccupazione parziale nel settore della cultura

Le istituzioni dello spettacolo sovvenzionate (teatri, compagnie di danza, ecc.) percepiscono soltanto in parte le indennità per lavoro ridotto (ILR). La quota del loro sovvenzionamento è infatti dedotta dai loro importi ILR. Il sindacato romando dello spettacolo ha lanciato un movimento di opposizione giuridica a tale prassi, secondo il quale la SECO interpreterebbe in maniera troppo restrittiva, se non erronea, la legge sull'assicurazione contro la disoccupazione, equiparando le istituzioni sovvenzionate allo Stato. Da parte sua la SECO prevede di istruire i Cantoni sul modo di procedere.
Ulteriori informazioni: RTSinfo