17.06.2020

Mercato del lavoro

Coronavirus/Syna: particolarmente colpiti dalla crisi i lavoratori temporanei

La crisi del coronavirus è sentita in modo particolare dai lavoratori temporanei e dal personale su chiamata. È quanto risulta da un sondaggio (francese/tedesco) del sindacato Syna condotto presso 5000 dipendenti, molti dei quali non fanno valere appieno il loro diritto di estensione del lavoro ridotto. Spesso queste persone perdono il loro impiego e si ritrovano disoccupati. Secondo Syna, le condizioni di assunzione per i posti temporanei e su chiamata vanno migliorate (salario minimo e stessi termini di disdetta degli altri dipendenti). Il sindacato richiede inoltre che le indennità di disoccupazione e per lavoro ridotto passino dall'80 al 100% nel caso dei dipendenti a basso reddito.