16.10.2019

Mercato del lavoro

La carenza di manodopera qualificata si è ulteriormente aggravata

Nel 2018 la penuria di personale specializzato ha raggiungo livelli record (116 punti, ovvero 6 in più rispetto all'anno precedente), come rivela l'indice 2019 (tedesco) pubblicato dalla società di consulenza B,S,S. L'indice presenta quattro indicatori. L'aumento più recente si spiega principalmente per due ragioni: sono stati annunciati più posti di lavoro vacanti e il tasso di disoccupazione è sceso. Le differenze regionali sono sorprendenti: in alcune regioni della Svizzera romanda (Neuchâtel e Giura) e del Canton Ticino, i punteggi dell'indice risultano inferiori al valore di riferimento 100, mentre sono nettamente superiori per la Svizzera centrale e orientale. Questo denota una situazione particolarmente tesa per quanto riguarda la manodopera qualificata.