11.09.2019

Mercato del lavoro

Sondaggio: sempre più aziende promuovono la mobilità interna dei propri dipendenti

Tra aprile e agosto 2019, la società di outplacement von Rundstedt ha condotto un grande sondaggio sul mercato del lavoro svizzero in collaborazione con il portale specialistico HR Today, al quale hanno partecipato quasi 1600 dirigenti e responsabili delle risorse umane. Dal sondaggio risulta ad esempio che sempre più aziende cercano di promuovere la mobilità interna dei loro dipendenti piuttosto che licenziarli e assumere nuovi impiegati. Altri risultati: il 72% degli interpellati afferma che i lavoratori con più di 50 anni sono discriminati, l'85% ritiene che la carenza di personale qualificato rappresenti un problema serio per molti datori di lavoro e l'82% pensa che le aziende investano troppo poco nello sviluppo dei propri dipendenti.
Comunicato stampa