12.12.2018

Integrazione professionale

Ecco come i responsabili delle risorse umane leggono le candidature

In media i responsabili delle risorse umane non dedicano neanche un minuto alla prima lettura del curriculum vitae. È quanto dimostra uno studio austriaco che ha esaminato il comportamento dei responsabili delle assunzioni. La lettura delle candidature è stata misurata mediante il monitoraggio oculare. Dallo studio emergono anche questioni di contenuto. I candidati che si presentano per un impiego inferiore ai 2 anni e 3 mesi rischiano di essere considerati "job-hopper", cioè persone che cambiano continuamento lavoro.